Subscribe By RSS or Email

20 marzo 2012

Al Ritmo di Swing

Venerdì 23 Marzo ore 22

Si balla al cinema Palazzo a ritmo di Swing con i THE CLUB SWING BAND.
Quel ritmo dondolante degli anni 30 inviso ai regimi fascisti e che faceva saltellare tutti gli Usa da New York a Kansas City

Link Utili:
Myspace Sito Facebook

Bio:“..è indubbio che I The Club Swing Band, siano frutto di un triangolo amoroso tra Natalino Otto, Fred Buscaglione e Renzo Arbore, consumato in una notte stellata sotto il segno di Louis Prima e Dean Martin..“Benny Hill“..una vera band da intrattenimento, è il live la loro dimensione preferita..”Cavalli & SegugiESTATE 2004 – NASCE tHE cLUB sWING bAND“The Club Swing Band” nasce ad Alvito (Fr) debuttando l’ 8 agosto 2004 in una memorabile serata in Corso Gallio, nel cuore di Alvito. La formazione originale era un quartetto tutto arrangiato composto da Giuseppe alla voce e alla tastiera, Nicola alla chitarra, Marco al basso (per la prima volta in assoluto) e Antonio al rullante, charleston e ride. Il repertorio comprendeva 17 brani preparati in soli 3 giorni, che furono una maratona musicale indimenticabile. Il Club, da cui prendono il nome, era una sorta di centro giovani autogestito arrangiato in una vecchia casa in rovina nei vicoli del paese.
Al suo interno era stata costruita una sala prove che sembrava una baracca inserita in un antico salotto…

…le prove! i primi brani furono “Tu vuò fà l’americano” e “Maurizio Costanzo Show”, a seguire i medley storici “Tango mix” e “Buonasera signorina”.

In questi primi mesi si unisce alla band anche Diego, la seconda chitarrina, così che per la seconda serata il quintetto era al completo.

Nel corso degli anni la swing band oltre ad esibirsi nei locali ciociari, dividendo il palco con artisti del calibro di Tommaso Folchetti e Giancarlo Canini, ha cominciato a suonare in giro per l’Italia in feste private e matrimoni, diventando così a tutti gli effetti un entretainment swing band!

ESTATE 2008 – The Club QUARTET

Negli anni la band ha perso 2 degli elementi fondatori del gruppo, il batterista Antonio (richiamato da impegni finanziari) e il maestro Nicola, mente ispiratrice della band (richiamato anche lui da impegni agrolavorativi).
Senza Antonio e Nicola tutto sembrava ormai perduto. Giuseppe, divenuto Pepposky, si era dato al vino e alla fotografia, l’Ingegner D’Orazio stava per essere risucchiato anche lui nel mondo del lavoro aerospaziale e Marco, assunte le sembianze di Scoiattolo Nano, stava diventando sempre più dolce, e tra sprazzi di romanticismo ed effusioni amorose, aveva perso la retta via. Ma un giorno, nelle torbide periferie alvitane, ci fu un incontro inaspettato con Matteo ZackSelassiè, noto batterista punk della zona. I tre superstiti della The Club Swing Band hanno così salvato dai marciapiedi delle metropoli ciociare Matteo, gli hanno fatto una doccia, tagliato i dread, comprato camicia e bretelle, ed è così che lo hanno trasformato nell’Octopodio delle Percussioni.

Il quartetto, definito dalla stampa ciociara “LE IENE DELLO SWING”, era di nuovo al completo. I “TheClubSwingBand” erano pronti ancora una volta a conquistare la scena dell’intrattenimento internazionale!

ESTATE 2011 – I The Club diventano un settetto!

Dopo anni di serate ed evoluzioni, nell’estate del 2011 un’ondata di note strombazzanti travolge la Swing Band. Entrano così a far parte dei TheClub i fiati che da tempo tutti stavano aspettando, Simone al trombone e Fabio al sax.
Ma evento eccezionale, ritorna nel gruppo il maestro Nicola!

Read more from Musica

Lascia un commento

Nota: Assicurati di inserire le informazioni richieste. Indirizzo e-mail richiesto ma non pubblicato.

Richiesto
Richiesto

Ricevi le notifiche. Iscriviti ai commenti